Politica

Tienanmen2019.

Le rivoluzioni, i diritti e il Diritto

Il Rivoltoso Sconosciuto.
https://video.repubblica.it/mondo/tienanmen1989-il-manifestante-sconosciuto-che-ha-bloccato-l-esercito-cinese/336274/336872?ref=RHPPLF-BH-I227908672-C8-P3-S5.2-T1
Piazza Tienanmen. Pechino, 5 Giugno 1989.

Non si dovrebbe mai partire dai fatti, se si vuole comprenderli in modo critico.

Cosa accade però quando alcuni di essi erompono nella nostra pacificante interpretazione della quotidianità? Quando si mostrano esteriormente come divergenti dall’ordinaria catalogazione? Nel tentativo di ricomprenderli entro il nostro orizzonte, per qualche attimo, ci distolgono dalla normalità dei nostri pensieri e ci costringono a riflettere su di essi. Ciò che ci costringe a farlo sono le situazioni-limite.

continua a leggere…

Salvini il capo popolo e le vittorie di Caporetto

Salvini, da buon Capo del popolo italiano, aveva colto il sopraggiungere di un particolare evento come un’occasione per aumentare il proprio consenso. La contestazione di un reato ministeriale, relativo al caso “Diciotti”, era stata mirabilmente usata per intercettare e incanalare il mal contento comune nei confronti dell’azione dei “giudici politicizzati”, che, a parere di molti italiani e giornalisti di prim’ordine, interverrebbero di continuo lì dove la sinistra, ostinatamente, fallisce. Cercando continuamente di minare il terreno intorno alle azioni politiche – e quindi al di sopra di ogni altra cosa, persino della legge – di un governo legalmente eletto.

continua a leggere…