Archivi del mese: Agosto 2020

Con il cuore a Beirut: non solo uno slogan

Stiamo assistendo ad un dramma. Non ci sono parole per descrivere le immagini che arrivano da Beirut. Non parliamo solo dei video e delle foto dell’esplosione in se, che hanno ricordato a tutti le foto dell’esplosione di Hiroshima vissuta, per fortuna, solo attraverso i libri di storia, ma delle importanti conseguenze che subirà la popolazione libanese (non libica, attenti alla geografia).

Il Libano, già devastato dalla crisi economica e dalla pandemia che caratterizza questo 2020, dopo l’esplosione di Beirut vede sparire il principale centro commerciale del Paese. E’ importante sottolineare che dal porto della capitale transita, ogni anno, circa l’80% del grano importato dal Libano.

Inoltre mentre aspettiamo di capire cosa sia effettivamente accaduto ieri, mettendo da parte le congetture e aspettando di commentare la realtà, si continuano a contare le tante, troppe, vittime di questa tragedia.

Proviamo ad esprimere la nostra piena solidarietà al popolo libanese, consapevoli che non basterà essere “con il cuore a Beirut”. Sono infatti necessari degli interventi decisi da parte di tutta la comunità internazionale.

L’Italia non sia indifferente, ma tenda la mano. Beirut non ha bisogno degli slogan.