Sul lavoro

Sul Lavoro ci sarebbe molto da dire

Se parliamo di lavoro è impossibile non pensare alla Costituzione della Repubblica Italiana, che all’art. 1 ci dice che la nostra repubblica è fondata “Sul Lavoro” e proprio da questa espressione fondante vogliamo partire per condividere con voi alcune riflessioni, in questa giornata di “festa” in cui sentiamo la necessità di rivendicare e di sottolineare alcuni concetti primari.

Ci rammarica che oggi sia ancor meno sottile la linea che contrappone due temi come salute e lavoro, ormai siamo abituati a convivere con questo tema e siamo abituati a sacrificare uno di questi due diritti inviolabili per dare spazio all’altro. Nel nostro territorio più che mai tale tematica è fortemente sentita dalla cittadinanza che molte volte non è ascoltata dalle amministrazioni.

Ci rammarica leggere sui giornali e sull’ISTAT che ogni giorno la desertificazione, di Atripalda e dell’Irpinia, è un dato crescente. I nostri compaesani decidono di partire lasciando la nostra terra per provare a trovare occasioni di lavoro e di formazione altrove, luoghi che possono dare maggiori certezze vengono preferiti da questo territorio che, lavorativamente parlando, è sempre più arido.

Ci rammarica che in un giorno di festa dobbiamo porre all’attenzione di tutti e tutte tali argomenti che in uno stato di diritto dovrebbero essere già riconosciuti e garantiti.